Home

Finalità Sedi e sportelli Diventa
SOCIO
Associa il tuo
COMUNE
Associa la tua
SCUOLA
Associa la tua
AZIENDA
Professionisti
convenzionati
Area Soci CONTATTI
Assegno unico ed universale
 
Diretta CAMERA DEI DEPUTATI
 
Diretta SENATO
 
 
 
 
 
 
 


CASE POPOLARI - MANUTENZIONI ORDINARIE E STRAORDINARIE - TROPPE CONTROVERSIE IN CORSO

In linea generale la manutenzione ordinaria spetta all’inquilino, mentre quella straordinaria spetta al proprietario, così come riportato dal Codice Civile all’art. 1576 e dalla Legge 392/1978. Ecco qualche esempio di manutenzione ordinaria e lavori di piccola manutenzione:

manutenzione della rubinetteria dovuta ad usura,

pulizia annuale di impianti e filtri (caldaia, aeratori),

sostituzione di prese di corrente, interruttori, lampadari, appliques,

manutenzione di pavimenti e parquet,

tinteggiatura di pareti e installazione di carta da parati,

riparazione di porte e finestre, sostituzione di maniglie e serrature,

sostituzione delle lampadine,

spese di spurgo,

la pulizia finale dell’immobile

A questo punto passiamo alle opere di manutenzione straordinaria.

Innanzitutto si può dire che si tratta di quelle opere che consentono di preservare il bene a lungo termine e che quindi possono essere sia pianificate nel tempo, ma anche durare poi nel tempo.

Va anche detto quindi che riguardano situazioni strutturali della casa, come ad esempio rifacimento di pavimenti o degli impianti.

Facciamo qualche esempio:

la installazione e la sostituzione degli impianti idrici o sanitari o di riscaldamento,

la sostituzione della rubinetteria,

installazione dell’impianto elettrico, di citofono o videocitofono, dell’allarme,

rifacimento dei pavimenti,

sostituzione delle porte e degli infissi,

opere di adeguamento dell’immobile e i suoi impianti alle normative vigenti

NOTA: l'inquilino deve essere in regola con i pagamenti mensili del canone

 

Per info e dettagli:

mail = info@guardiacivica.it

whatsapp = 347 0862930

GuardiaCivica - CASE POPOLARI - MANUTENZIONI ORDINARIE E STRAORDINARIE - TROPPE CONTROVERSIE IN CORSO

NB: GuardiaCivica non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di assistenza ai Cittadini. Non è finanziata da nessun Ente Pubblico o Privato, non è collegata ad alcun partito politico o sindacato, e si sostiene esclusivamente con il tesseramento dei Soci. Tutti i servizi di assistenza sono gratuiti per i Soci.