Home

Finalità Sedi e sportelli Diventa
SOCIO
Associa il tuo
COMUNE
Associa la tua
SCUOLA
Associa la tua
AZIENDA
Professionisti
convenzionati
Area Soci CONTATTI
 

ARCHIVIO
Dossier e Approfondimenti

Codice Rosso, L.69/2019/Revenge P
1522 - num. anti violenza e stalking
MES (meccanismo Eu. di stabilità)
Fondo di solidarietà Comunale
Carta di Identità Elettronica (CIE)
Carta Nazionale Servizi (CNS)
La violenza domestica
SPREAD dei titoli: la guida
Il Vademecun "Anti Panico"
Corona Virus: misure contenimento
Vehicle to Grid - dm 30/01/2020
Indennizzi per i reati violenti
Codice contratti pubblici dlgs 50/16
DL "sblocca cantieri" 18/04/19 n. 32
Milleproroghe, DL 30/12/2019 n.162
L. 27/12/2019 n.160 - Finanziaria
Decreto fiscale 2019 (L.157/19)/
Decreto Crescita-economia circolare
Glossario della Corte Costituzionale
Cabina di regia "Strategia Italia"
Statuto del Contribuente-L212/2000
Disegno/Proposta/Progetto di legge
Reddito di Cittadinanza
Il Decreto DIGNITA' (dl 87/2018)
Privacy UE Dir. 679/2016 - Sintesi
Privacy UE Dir.679/2016 - La guida
Foreste: testo unico (dlgs 34/2018)
Impianti Geotermici
Testamento biologico
Sicurezza delle Città, L. 48/2017
Patente B, nuove regole tecniche
Compostaggio, proc Semplificate
Imu - Tari - Tasi - (UIC)
Imposte
Scioglimento degli Enti Locali
Recupero crediti

 
 
 
 


Acquisto e vendita di immobili intestati ai minori. Le regole legislative.

E' noto che i minori non possono alienare direttamente beni immobili di loro proprietà (avuti in donazione o eredità) ma questo non vuol dire che le loro libertà siano limitate dalla legge (vedi capacità Giuridica e capacità di agire)

Per poter compiere acquisti o vendite di immobili intestati ai minori è necessaria l'autorizzazione del tribunale. Il giudice nel valutare la richiesta dei genitori deve ovviamente tener conto esclusivamente dell'interesse del minore, dato che è questa la sua funzione. 

Il Tribunale, se lo ritiene, può stabilire di autorizzare la vendita, ma in ogni caso è previsto l'obbligo di versare la quota destinata al minore su un conto a lui intestato e che non può essere sbloccato fino alla sua maggiore età. Questo obbligo ovviamente non ha alcuna conseguenza per l'acquirente dato che chi compra dovrà semplicemente intestare i pagamenti al proprietario o ai proprietari dell'immobile, quindi al solo minorenne o a anche agli altri comproprietari, in maniera distinta.

La somma destinata al minore non potrà essere in alcun modo utilizzata per compiere qualunque tipo di atto senza l'autorizzazione del giudice. In ogni caso, come detto, l'acquirente è al riparo da qualunque possibilità di contestazioni una volta che il giudice ha autorizzato a compiere l'atto. 

La normativa in materia è contenuta negli articoli 320-375-376-394-424-425 del codice civile, e negli articoli 732-747 del codice di procedura civile. 

Nota1: la materia riguardante le prerogative del Tutore è molto ampia, però possiamo citare alcuni dati utili ad approfondire l'argomento.

Articolo 357 - Funzioni del tutore

Il tutore ha la cura della persona del minore, lo rappresenta in tutti gli atti civili e ne amministra i beni.

Articolo 375 - Autorizzazione del tribunale

Il tutore non può senza l'autorizzazione del tribunale:

1) alienare beni, eccettuati i frutti e i mobili soggetti a facile deterioramento;

2) costituire pegni o ipoteche;

3) procedere a divisioni o promuovere i relativi giudizi;

4) fare compromessi e transazioni o accettare concordati.

L'autorizzazione è data su parere del giudice tutelare.

nota2: l'ordinamento Giuridico, con le limitazioni di cui sopra, ha ritenuto di dover tutelare il minore e non limitarne i Diritti

GuardiaCivica - Acquisto e vendita di immobili intestati ai minori. Le regole legislative.

NB: GuardiaCivica non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di assistenza ai Cittadini. Non è finanziata da nessun Ente Pubblico o Privato, non è collegata ad alcun partito politico o sindacato, e si sostiene esclusivamente con il tesseramento dei Soci. Tutti i servizi di assistenza sono gratuiti per i Soci.

 
 
Diretta PARLAMENTO