cambia grandezza del testo A A A

ALITOSI: causa di ansia e paura sociale

Gomme , menta, collutori e prodotti vari per tentare di combatterel'alitosi. Purtroppo si tratta solo di misure temporanee che non affrontano le cause del problema.

L’alito cattivo prende origine dalla bocca, dove i batteri sono sempre presenti. Quando si mangia, alcuni pezzi di cibo possono rimanere incastrati tra i denti. I batteri cattivi crescono su questi pezzi di cibo, rilasciando composti di zolfo maleodoranti.

Sicuramente la scarsa igiene dentale rappresenta la causa più comune di alito cattivo. Se non si spazzola e si usa spesso il filo interdentale, i batteri in bocca continuano a proliferare e sui denti si forma un sottile strato di batteri, la placca. Quando la placca dentale non viene spazzolata via almeno due volte al giorno, produce un odore sgradevole e può causare un altro problema, la carie

L’alito cattivo, o alitosi, per usare il termine medico corretto, è una condizione sgradevole che può farti sentire a disagio quando sei con altre persone. Per fortuna, esistono modi facili per affrontare questo problema imbarazzante, ma trovare quello giusto per alleviare l’alitosi dipende da ciò che provoca l’alito cattivo.

Nonostante esistano molte cause dell’alitosi, una delle più comuni è l’accumulo di placca batterica fra i denti e attorno ad essi. Ciò avviene perché questi batteri decompongono i residui di cibo nella bocca, e possono liberare un gas dall’odore sgradevole. Questa placca batterica può anche aiutare a provocare carie dentale e disturbi gengivali.

COME PUOI PROVARE A COMBATTERE L’ALITOSI

- La prima di queste buone abitudini è lavarsi i denti due volte al giorno con un dentifricio al fluoro. 

- Spazzola delicatamente anche la lingua per rimuovere i batteri intrappolati sulla sua superficie.

- Usa il filo interdentale per rimuovere la placca e le particelle di cibo incastrate nelle zone difficili da raggiungere fra i denti.

- Vai regolarmente dal dentista per controllare la salute di denti e gengive e per provvedere a una pulizia professionale per eliminare eventuali depositi tenaci di placca.

- Evitare alimenti con odori forti come spezie, aglio e cipolle, e bevande come caffè e alcolici che possono provocare temporaneamente l’alito cattivo.

- Smettere di fumare. Fumare e masticare tabacco rende sgradevole l’alito e può macchiare i denti, quindi smetti per avere un alito più fresco e denti più bianchi.

- Bere molta acqua per rimanere idratati e agevolare l’eliminazione delle cellule cutanee morte nella bocca che possono provocare l’alito cattivo.

L’alitosi può essere causata da alcune condizioni mediche, ad esempio infezioni gastrointestinali, della gola o del torace. In questo caso, devi rivolgerti a un medico per trattare tali condizioni.


GuardiaCivica - ALITOSI: causa di ansia e paura sociale

NB: GuardiaCivica non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di assistenza ai Cittadini. Non è finanziata da nessun Ente Pubblico o Privato, non è collegata ad alcun partito politico o sindacato, e si sostiene esclusivamente con il tesseramento dei Soci. Tutti i servizi di assistenza sono gratuiti per i Soci.

Come associarsi - Tipi di tessere - Modalità di assistenza - Gli info point - Sedi e Professionisti